Coronavirus: da relazione fisica a relazione digitale

Il digitale, nonostante non sia cosa “nuova”, è diventato di colpo, complice lo stato di pandemia da coronavirus, il canale principale per mantenere la propria attività visibile, tenersi in relazione con i clienti e continuare a vendere.

La relazione non è più solo fisica.

Difficilmente si tornerà a “fare come si è sempre fatto”, necessario quindi, digitalizzare i nostri processi e cambiare mentalità sugli approcci da mantenere anche in ambito comunicativo.

Abituati ad intendere la relazione con la stretta di mano e il marketing con il passaparola fisico, ci troviamo oggi a dover cambiare visione delle cose e prendere atto di un cambiamento che porterà verso schemi nuovi per intendere il proprio lavoro.


Noi e il nostro pubblico siamo connessi alla rete la maggior parte del tempo e il modo più efficace per sfruttarne le opportunità è USARLA!

1. Essere presenti con un’immagine coerente ed aggiornata.

2. Comunicare in maniera semplice e mirata arrivando fra le mani delle persone: sullo smartphone.

3. Raccontarsi e raccontare la nostra realtà per informare su ciò che riguarda il nostro settore e l’esperienza che abbiamo nell’ambito.

4. Creare e gestire la propria banca dati a norma gdpr per poter nutrire le relazioni e continuare a vendere.

5. Utilizzare strumenti e metodi innovativi per semplificare processi di ingaggio, fidelizzazione, profilazione.

6. Rendere misurabile, con strumenti strategici, il ritorno delle proprie campagne per una gestione ottimale dei budget di spesa.

7. Last but not least… partire da un’attenta consulenza strategica, capace di analizzare la situazione specifica e redigere un piano di comunicazione e marketing a favore dei propri obiettivi.

Mentre prima tutto questo era qualcosa di procrastinabile, non vedendone l’urgenza, ora la condizione è totalmente diversa.

Chi si sta organizzando in tal senso (e fortunatamente sono parecchi), avrà un vantaggio rispetto alla concorrenza difficilmente raggiungibile dagli altri. Ma senza una strategia di marketing, senza gli strumenti adatti e soprattutto, senza misurazione e conversione… difficilmente si riuscirà, per quanto facile, ad utilizzare il digitale a vero favore della propria attività.

Un pensiero di Einstein sull’opportunità…

Non possiamo  pretendere che  le cose cambino, se continuiamo a fare le stesse cose.

 La crisi è la più grande benedizione  per le persone e le nazioni, perché la crisi porta progressi. La creatività nasce dall’angoscia come il giorno nasce dalla  notte oscura. E’ nella crisi che sorge l’inventiva, le scoperte e le grandi strategie. Chi supera la crisi  supera sé stesso senza essere ‘superato’.

Chi attribuisce alla crisi i suoi fallimenti e difficoltà, violenta il suo stesso talento e dà più valore ai problemi che alle soluzioni. La vera crisi, è la crisi dell’incompetenza. L’ inconveniente delle   persone e delle nazioni  è la pigrizia nel cercare soluzioni e vie di uscita. Senza crisi non ci sono sfide, senza sfide la vita è una routine, una lenta agonia. Senza crisi non c’è merito. E’ nella crisi che emerge il meglio di ognuno, perché senza crisi tutti i venti sono solo lievi brezze. Parlare di crisi significa incrementarla, e tacere nella crisi è esaltare il  conformismo. Invece, lavoriamo duro. Finiamola una volta per tutte con l’unica crisi pericolosa, che  è la tragedia di non voler lottare  per superarla.”

Albert Einstein

La consulenza strategica la offro io!

Scopri i dettagli


Roberta Voiglio
Digital Coach, Brand & Communication Manager
Team Leader, Marketing Mobile Specialist

Whatsapp: https://wa.me/393381235385
Email: voiglio@genesismobile.it

Lasciami il tuo commento

commenti

Print Friendly, PDF & Email

Roberta Voiglio

Brand & Communication Manager. Dal 1997 mi occupo di Comunicazione Corporate e Marketing Strategico #Bni Member Piemonte Sud

More Posts

Follow Me:
TwitterFacebookLinkedInGoogle Plus

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.